Your browser (Internet Explorer 6) is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this and other websites. Learn how to update your browser.
X
Images

COME PREVENIRE IL COLPO DI CALORE DEL VOSTRO CANE

IL CANE E IL CALDO

Con l’arrivo della bella stagione e soprattutto dell’estate, è bene prendere delle precauzioni e seguire dei piccoli consigli per evitare che il nostro cane possa     essere vittima di un colpo di calore.

– E’ molto importante fare attenzione all’orario in cui decidiamo di portare fuori il nostro cane per la passeggiata quotidiana e per giocare. Evitate di uscire nelle ore più calde della mattina e del primo pomeriggio soprattutto se il cane è in

sovrappeso. E’ consigliabile dedicarsi al gioco e alle passeggiate nelle prime ore del mattino oppure la sera;

– Ovunque decidiate di portate il vostro amico a quattro zampe, non dimenticate mai di portare con voi  l’acqua e la ciotola. Se volete un consiglio, potete congelate un giocattolo preferito del vostro cane così potrà rinfrescarsi giocando;

– Nelle giornate molto calde, è possibile divertirsi con il proprio cane anche in casa giocando con i suoi giochi preferiti e coccolandolo maggiormente.  Ovviamente portatelo fuori appena la temperatura si sarà rinfrescata.

– Fate molta attenzione al colore del manto del vostro cane perché i cani dal pelo scuro attirano maggiormente i raggi solari e tendono a surriscaldarsi prima. Per I cani dal manto chiaro, invece fatevi consigliare dal vostro veterinario perché sono più soggetti a scottature e tumori della pelle, in


– Osservate spesso il vostro cane quando siete fuori e fate molta attenzione ai segnali di surriscaldamento. Il primo segnale d’allarme è dato dall’affanno eccessivo
, sarà quindi il caso di spostarsi in un luogo più fresco o in ombra e farlo bere abbondantemente.  particolare nella zona del muso e sulle orecchie.

I cani più soggetti al colpo di calore sono quelli dal muso corto ( boxer, carlini o bulldog) che hanno una respirazione più faticosa che rende più difficile il loro raffreddamento;

– Nei mesi di caldo eccessivo, non sottovalutate i viaggi di media e lunga percorrenza in auto, evitate di lasciare il vostro amico a quattro zampe in macchina perché la sua temperatura potrebbe aumentare molto velocemente. Accertatevi di aver lasciato i finestrini ben aperti e di parcheggiare l’auto in un luogo ben ombreggiato.

 perchè potrebbe volervi comunicare nel suo linguaggio dei segnali di colpo di calore.

Francesco Damico COACH4DOGS Cell. 3202982429

info@educatoreaddestratorecinofilo.it

www.educatoreaddestratorecinofilo.it