Your browser (Internet Explorer 6) is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this and other websites. Learn how to update your browser.
X
Images

COME RIMUOVERE UNA ZECCA DAL CANE

downloadNella stagione calda, può capitare di trovare tra il mantello del nostro cane,  una zecca nascosta.

Le zecche, sono dei parassiti pericolosi per la salute del nostro fedele amico, perché possono provocare gravi malattie e per questo motivo è bene eliminarle immediatamente.

Ecco di seguito alcuni semplici accorgimenti per poter rimuovere senza problemi la zecca dalla cute del nostro cane:

– è importante tenere fermo il cane, quindi l’intervento di un’altra persona potrà aiutare proprietario e facilitare l’operazione di rimozione;

–  indossare dei guanti in lattice o gomma, per non avere contatto diretto con la zecca;

– cospargere con l’alcool la zona di cute del cane occupata dalla zecca e la zecca stessa;

– prendere una pinzetta, afferrare la zecca il più vicino possibile alla cute del cane ed estrarla lentamente;

–  controllare attentamente che non siano rimaste parti della zecca  nella cute e se non si riescono a rimuoverle, non insistere. Disinfettare la zona e applicare un impacco caldo per favorire l’espulsione;

–  disinfettare accuratamente la sede del morso;

–  lavarsi le mani con acqua e sapone (anche se si indossavano i guanti) e sterilizzare bene la pinzetta;

– controllare nei giorni seguenti la zona colpita e se persistono o compaiono rossori o se il cane presenta anomalie (febbre, letargia, colore scuro delle urine, ecc.), portarlo immediatamente dal veterinario.

E’ bene ricordare che l’unica cosa che elimina il rischio di malattie veicolate da zecche è la prevenzione, quindi è consigliato controllare ogni giorno la cute del cane (passando la mano su tutto il corpo e scostando il pelo) e applicare regolarmente gli appositi prodotti repellenti.

Francesco Damico COACH4DOGS Cell. 3202982429
info@educatoreaddestratorecinofilo.it
www.educatoreaddestratorecinofilo.it

Articles

I PARASSITI ESTERNI NEMICI DEL CANE “Pulci, Zecche e Zanzare”

parassiti dei cani

Quando è in arrivo la bella stagione, è necessario proteggere i nostri amici cani dall’attacco di parassiti come zecche, pulci e zanzare. Parliamo della salute del nostro cane, quindi, è buona norma utilizzare rimedi  innocui per il cane ma allo stesso tempo efficaci.

LE PULCI
Le pulci sono dei parassiti che arrecano molto fastidio ai nostri cani, infatti può bastare anche un solo morso per provocare l’arrossamento della cute ed innescare un fastidioso prurito che può portare fino alla lesione dei tessuti con perdita di pelo e sanguinolento. La pulce adulta non rappresenta un grande pericolo perché ha vita breve, infatti vive solo poche settimane, invece il nemico maggiore è rappresentato dal bozzolo che può sopravvivere anche più di un anno prima di schiudersi e comparire in un qualsiasi periodo. I prodotti antiparassitari sono molto efficaci sulla pulce adulta, ma molto meno contro le uova e le larve. Per questo motivo un corretto trattamento antipulci e una regolare igiene dovrà riguardare non solo il vostro cane, ma principalmente la casa

Il nostro cane si gratta, si lecca, notiamo delle zone di arrossamento, notiamo dei piccoli insetti piatti di colore marrone scuro attraverso il pelo, vediamo minuscoli granuli neri sul pelo del nostro cane?

Se le vostre risposte sono tutte affermative purtroppo il vostro cane è stato morso dalle pulci. E’ buona norma intervenire immediatamente consultandosi con un veterinario prima di acquistare prodotti poco efficaci e non adatti al vostro cane.

ZECCHE
Le zecche, a differenza delle pulci, sono dei parassiti molto pericolosi, vivono nell’erba, nei cespugli, nelle zone umide e si riconoscono perché hanno otto piccole zampe e il periodo di maggiore concentrazione è quello estivo e di fine  primavera. Le dimensioni delle zecche, dipendono dal sesso e dalla quantità di sangue che hanno prelevato al nostro cane. Ed è proprio per questo motivo che  il controllo e la prevenzione sono di fondamentale importanza per la salute del vostro amico a quattro zampe.

ZANZARE
Mentre le pulci e le zecche, con il giusto controllo possono essere individuate e debellate in modo definitivo, le zanzare invece, agiscono in maniera silenziosa e dei danni arrecati, ce ne accorgiamo troppo tardi.

Per debellare le zanzare, è molto importante la prevenzione perché le zanzare, possono provocare malattie come – Filariosi Cardiopolmonare:

Concludendo, per evitare la propagazione dei parassiti in generale, sarà necessario seguire piccoli accorgimenti come:

–          pulire accuratamente i luoghi della casa frequentati dal cane

–           lavare spesso con acqua e sapone naturale i cuscini, le coperte utilizzati                   dal cane

–          la sua  cuccia

–          l’automobile se lo trasportate spesso

–          lavare periodicamente i suoi giocattoli,  strofinandoli con acqua e aceto

Per la prevenzione dei parassiti esistono in commercio collari, spray, polveri, shampoo ma in ogni caso è sempre meglio consultare il veterinario che potrebbe optare per soluzioni differenti adatte e mirate al vostro cane.

Francesco Damico COACH4DOGS Cell. 3202982429

info@educatoreaddestratorecinofilo.it

www.educatoreaddestratorecinofilo.it